Pronti per la normalità?

Siamo pronti per la “normalità?” I siciliani hanno buone notizie. 
Il Presidente della Regione Sicilia ha deciso infatti di allentare le restrizioni e far ripartire il popolo siciliano muovendo i primi passi per la ripresa. Alcuni sono d’accordo alcuni meno ma questa scelta farà in modo di mettere in campo quello che abbiamo programmato in questa lunga quarantena.  
Perché, abbiamo programmato è vero?! 😃💪
Ma sono sicuro anche che abbiamo vissuto momenti di Noia, di Depressione, Sofferenza e Paura, 
Tutte emozioni che abbiamo provato e che riproveremo in futuro. Tutto ciò è normale ma abbiamo avuto il tempo necessario per lavorare sull’emozione negativa. 
Qualcuno si chiederà: Come si può uscire da un’emozione negativa in questo momento cosi drammatico? 
C’è chi ha una predisposizione naturale a trovare pensieri positivi chi invece, deve concentrarsi e lavorare su di se e su come poter far tornare la positività.  
Se ti viene naturale mi voglio complimentare con te, per chi invece non ci riesce può contare sul mio aiuto. A quest’ultimi voglio dire che, 
tutti abbiamo dovuto fermare la macchina lavorativa, 
tutti abbiamo delle scadenze, tutti abbiamo degli impiegati 
e tutti viviamo in Italia, che ci ha promesso aiuti immediati ma che invece non sono arrivati se non quello delle 600€.  
Ma è arrivato il momento di rialzarsi. 
È ora di trovare le soluzioni, trovare la giusta strategia per il piano B anche il piano C e forse anche il piano D.
Credo che non tornerà tutto alla normalità, almeno non subito, non perché io sia una persona negativa ma solo perché sono realista e sono pronto a iniziare tutto da capo. 
Se invece dovessi sbagliarmi questo tempo l’ho impiegato ad immaginare nuovi modi di vedere la mia vita professionale.  
Alcuni clienti mi hanno inviato mail di disdetta ma sono rimasto meravigliato dalle tantissime mails di informazioni su come gestire dipendenti, incassi e contratti con clienti che non sono stati firmati. 
Stiamo lavorando assieme per affrontare giorno dopo giorno ogni singolo ostacolo. Non è il momento di fermarsi. È il momento giusto per scrivere quello che è importante e quello che invece è superfluo.  
Contate su di me anche per un semplice scambio di idee. 

Vincenzo Di Dia
www.vincenzodidia.it
info@vincenzodidia.it 

#vincenzodidia #mrsocialmarketing #power #sicilia #action#rendilatuavitasemplice